L’Orchestra Improvvisata

L’Orchestra Improvvisata è un progetto musicale e sociale

che utilizza l’improvvisazione musicale come canale d’espressione a livello artistico, personale, relazionale e, soprattutto, emozionale. A livello musicale, nell’improvvisazione non esiste lo sbagliato, solo una immensa gioia di fare quello che vuoi. Quando tutti quelli che partecipano attivamente nell’improvvisazione riescono a mettere tutte le idee insieme, la bellezza e potenza di quella produzione suonora (qualsiasi sta sia) sarà per loro (giusto in quell momento, qui ed ora) la musica più bella dal mondo. Noi utilizziamo il metodo d’improvvisazione musicale “Ritmo con Segni” (Ritmo con Señas) creato da Santiago Vazquez (Argentina). Questo metodo permette organizzare il flusso di l’improvvisazione attraverso un codice prestabilito di gesti fatti con gli mani. Il facilitatore (chiamato direttore nel metodo) guida ai musicisti attraverso un percorso che ha come obiettivo massimo la composizione in tempo reale di un’opera che non sarà mai più ripetuta (noi, qui ed ora). Tutto questo produce all’interno di ognuno, del gruppo di musicisti (compreso il direttore), del pubblico presente; una immensa consapevolezza di stato presente, di connessione con sé stesso e con gli altri, con la musica e con el pubblico. Consapevolezza che evidenzia che sono l’emozione chi guidano quello che accade. A livello emozionale, questo approccio da la possibilità ad ogni musicista di mettere in gioco tutta la gamma dei sentimenti. Ognuno è sollecitato a dare il proprio contributo all’improvvisazione con creazioni proprie, come risultato dell’incontro fra gli stimoli esterni che riceve e dell’universo di sensazioni interne che l’attraversano in quel momento. Questi contributi si amalgamano e cominciano a svilupparsi tutti insieme dando vita alla composizione guidata dal metodo dei segni. Si genera così un evento (musicale) legato al contesto, alle persone e al pubblico che, a loro volta, offriranno il proprio feedback, andando a  modificare la musica improvvisata e il sentire comune. “Todo lo que vívidamente imaginemos, ardientemente deseemos, sinceramente creamos y entusiastamente emprendamos, inevitablemente sucederá”

Propone uno Spettacolo/Concerto + un Laboratorio di Improvvisazione Musicale

– Spettacolo: Ven – Ore 18:00 / Sab – Ore 19:00

– Laboratorio: Dom – Ore 19:00

Il laboratorio e rivolto a tutti. Musicisti, dilettanti e, anche, persone che non hanno mai suonato uno strumento.

Dalle prime regole, s’inizia un percorso che ha come obiettivo fare un concerto alla fine d’ogni laboratorio.

SALOTTO G.I.F.: P.zza S. Eurosia

La prenotazione è obbligatoria per garantire, ad ogni evento, un numero adeguato di persone, nel rispetto delle norme Anticovid. Il contributo simbolico è di 1€ per il singolo evento (+ spese di commissione)

GIORNO

ORA

Spettacolo Ven 11.09.2020

18:00

Spettacolo Sab 12.09.2020

19:00

LABORATORIO Dom 13.09.2020

19:00